...

Grazie per la  tua visita

filtra per anno

Filtra per mese

663 Festa Sant’Antioco

663 Festa Sant’Antioco

Fotografie della 663 Festa Sant’Antioco Martire Patrono della Sardegna

663 Festa Sant’Antioco, la leggenda di Antioco vuole che egli sia stato condannato a lavorare in queste miniere nell’isola, allora inospitale, che veniva chiamata Plumbaria in quanto fonte di rifornimento del piombo.

Egli doveva essere un medico durante l’impero di Adriano e operava in Cappadocia e in Galazia convertendo molte persone al Cristianesimo.

Incarcerato per questo e sottoposto a tortura, fu quindi esiliato in Sardegna.

Qui convertì il suo custode, il soldato Ciriaco, e riutilizzò cinque tombe appartenenti alla necropoli punica del VI secolo a.C., dove morì pregando per i sulcitani il 13 novembre dell’anno 127.

Biografia Antioco di Sulcis

La sua figura è associata alle miniere sarde dalle quali i romani estraevano minerali e metalli pregiati: i romani condannavano spesso sia i prigionieri di guerra che i cristiani a lavorare in queste miniere.

fonte testo wikipedia

Dove si trova la 663 Festa Sant’Antioco?

Fotografo spesso per strada, nella maggior parte dei casi non chiedo il permesso di fotografare perché quasi certamente modificherei le immagini che cerco di scattare, non so se faccio bene o male ma io fotografo cosi.
Se ti riconosci in una dei mie scatti fotografici e per questo ti disturba, devi solo scrivermi e sarà mia premura cancellarle immediatamente.
Se invece vuoi una copia della tua immagine ovviamente è tua.
Tutte le mie foto obbediscono sempre ad un intento culturale, estetico, artistico e documentaristico e in nessun caso hanno lo scopo di mostrare a nessuno una situazione che potrebbe lederne l’immagine, minacciare la loro dignità o ottenere un beneficio economico.
39°17′22.82″N – 9°00′17.43″E
https://famolostrano.org

Condividere è un piacere